Category: News

Feb 14

@matteorenzi, spietato killer della democrazia

Qualcosa di mai visto si è consumato nella notte. Un partito ha modificato la Costituzione unilateralmente. Il merito della riforma, che vi anticipo già consegna semplicemente il paese alla sovranità dei mercati speculativi, sarà discusso in un apposito post. Qui voglio esaminare, con linguaggio semplice ed accessibile, le questioni di illegittimità di carattere “preliminare” a …

Continua a leggere

Feb 13

La corruzione non ha alcun ruolo nella crisi economica. Intervista su Radio Cusano

A 360′ sui motivi per cui la corruzione non c’entra con la crisi economica. Quest’ultima è unicamente figlia dei vincoli imposti dai Trattati UE. Siamo morti di avanzo primario. Podcast da ascoltare con attenzione: http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?dl=2131

Feb 07

La crisi uccide: Napoli, muore per una bronchite

Napoli, ospedale San Giovanni Bosco, un giovane di 35 anni viene lasciato per una notte nei corridoi vicino ad una finestra chiusa con del cartone ed ad un condizionatore guasto e così perde drammaticamente la vita. Sapete bene che questi non sono i miei normali temi. Ma perché riporto questa notizia? Perché una tragedia simile …

Continua a leggere

Gen 31

Mattarella, ora sciogli le camere!

È stato eletto oggi come nuovo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Orbene sappiamo che la Cassazione, con sentenza n. 8878/14, ha evidenziato la gravissima alterazione democratica compiuta con la legge elettorale che tutti conosciamo con il nome di “porcellum”. Tale legge è stata precedentemente dichiarata incostituzionale con sentenza della Corte Cost. n. 1/2014. Bene ricordare …

Continua a leggere

Gen 24

Appello agli euroscettici. Il momento delle parole è finito, dal 3 febbraio si fa sul serio!

Anche al sottoscritto piace scrivere articoli ed esprimere le proprie tesi su questa UE in convegni e dibattiti. Tuttavia, prima di tutto, resto un Avvocato e dunque non mi sarei sentito in pace con me stesso se non avessi tradotto le tesi che professo in una reale azione giuridica. Con atto di citazione (clicca qui …

Continua a leggere

Gen 19

Risarcimento del danno per la lesione del diritto di voto

In data odierna abbiamo depositato, presso il Tribunale di Genova, la prima memoria di legge in riferimento alla causa promossa contro la Presidenza del Consiglio ed il Ministero degli Interni per ottenere il risarcimento del danno conseguente alla lesione del diritto di voto. Strappato agli italiani da quasi dieci anni. Trascrivo l’atto con cui si …

Continua a leggere

Gen 18

Portiamo a processo Monti e Renzi. Per rendere il sogno realtà ho bisogno di voi!

I danni causati dall’austerità sono sotto gli occhi di tutti. Fallimenti e suicidi sono, purtroppo, all’ordine del giorno. La Costituzione è costantemente e volontariamente calpestata. La crisi, come disse Monti, è una leva per costringerci a cedere la nostra sovranità. È un disegno preordinato per cancellare l’Italia. Come sapete con due valorose Colleghe, Laura Muzio …

Continua a leggere

Gen 09

Prosegue la causa per la richiesta di risarcimento dovuto per la sospensione della democrazia nel nostro Paese

Con atto di citazione del 16 luglio 2014 abbiamo convenuto in giudizio la Presidenza del Consiglio ed il Ministero degli Interni per ottenere la condanna al risarcimento dei danni non patrimoniali subiti a seguito della sospensione della democrazia nel nostro paese, sospensione determinata dalla circostanza di aver votato, per tre tornate elettorali consecutive, senza poter …

Continua a leggere

Gen 07

“Caro” @matteorenzi i gufi hanno ragione.

Oggi due bordate hanno colpito il Governo Renzi. La prima è il dato della disoccupazione, giunta al massimo storico da quando esistono le rilevazioni, 13,4%. La seconda è la conferma che l’Eurozona è in forte deflazione. Nulla che faccia vedere una luce in fondo al tunnel, ma l’opposto. La crisi peggiorerà. Chi critica le scellerate …

Continua a leggere

Gen 05

Peggio della corruzione? Comprare prodotti stranieri con soldi pubblici.

La polemica sull’acquisto di mezzi per le forze dell’ordine di produzione non italiana mi da uno spunto per segnalare la cosa più importante, che ovviamente nessun media mainstream ha comunicato. Il problema infatti è ben più grave di quanto rappresentato e non è una questione di partigianeria ma di pura cassa per lo Stato. E’ …

Continua a leggere

Load more