Category: News

Apr 10

L’orizzonte degli eventi.

Nell’assordante silenzio mediatico si respira un’aria sempre più pesante nel mondo. Venti di guerra, ogni giorno più evidenti, ci avvicinano palpabilmente all’orizzonte degli eventi. Ma il punto di non ritorno è davvero così vicino? Analizzando gli ultimissimi fatti di cronaca pare davvero che ci siano forze che vogliono, ormai apertamente, lo scontro militare tra Russia …

Continua a leggere

Mar 26

I moderati? Ci porteranno semplicemente alla catastrofe.

La parola “moderazione” spesso ricorre in questi anni difficili e ha avuto ampio spazio anche nella recentissima campagna elettorale. La contrapposizione, palesemente creata a tavolino mediaticamente, tra fascisti ed antifascisti, serviva proprio a segnare una netta linea di confine tra moderati, ovvero gli europeisti, e i sedicenti estremisti antieuropeisti. Serve moderazione, ci raccontano, per non spaventare …

Continua a leggere

Mar 16

Quarant’anni fa il rapimento di Aldo Moro: ricordiamo il suo pensiero, forse fu la ragione della sua morte.

Quarant’anni fa le brigate rosse rapirono l’Onorevole Aldo Moro e uccisero i cinque uomini che lo scortavano. Dopo 55 giorni di prigionia, come tutti sapete, Moro fu brutalmente assassinato. Ancora oggi la scelta delle brigate rosse di colpire Aldo Moro appare completamente priva di senso logico (ammesso e non concesso ovviamente che si possa usare …

Continua a leggere

Mar 11

Lega Nord, la storia di un partito che ha svenduto l’Italia.

Il popolo italiano sta soffrendo oggettivamente moltissimo a causa dell’austerità che Bruxelles, assieme ad una classe politica di collaborazionisti, ci somministra. Nella totale confusione alle ultime elezioni gli Italiani hanno dato più credito del previsto ad uno dei vecchi partiti che più di tutti ha collaborato negli anni con i nostri nemici. Con la nuova …

Continua a leggere

Mar 07

Che accadrà dopo il voto? Ecco lo scenario più probabile.

Il voto del 4 marzo, contrariamente a quanto ritenuto dai media non ha in realtà cambiato nulla di sostanziale nel panorama politico italiano. Cambiano gli attori, è vero. Ma il regista è sempre lo stesso, l’Unione Europea, come prova anche la calma dei mercati. Ma andiamo con ordine. Il cd. “rosatellum”, un sistema elettorale proporzionale …

Continua a leggere

Mar 05

Come una legge elettorale disattiva la democrazia e regala il Paese al potere economico.

Nel post elezioni c’è un aspetto che non viene minimamente trattato, in quanto non visibile alla maggior parte dei cittadini e dei commentatori. Pochi minuti fa ho però letto un articolo di Repubblica, che al di là del consueto livore verso CasaPound Italia, ha posto l’attenzione proprio sul problema di fondo su cui volevo scrivere: …

Continua a leggere

Feb 12

I liberisti del “Bruno Leoni” insultano l’intelligenza: contatori del debito pubblico nelle stazioni per cooptare il popolo.

L’Istituto Bruno Leoni nasce nel 2003. Trattasi di un’associazione che diffonde la più classica della spazzatura liberista. Ignoranti, nella più benevola delle ipotesi, che ci raccontano che il libero mercato, causa unica della crisi economica che viviamo, è invece la panacea di tutti i mali. Analfabeti Costituzionali che negano la naturale barriera all’iniziativa privata prevista …

Continua a leggere

Gen 30

Emma Bonino, Keynes ti definirebbe “obnubilata”.

In questa campagna elettorale che mi vede in corsa alla Camera in Liguria al fianco di CasaPound Italia, assisteremo ad una vera competizione tra chi si contenderà il premio del miglior collaborazionista di quei poteri economici, che stanno spazzando via la nostra economia, il nostro popolo e la nostra dignità. Si invoca da più parti …

Continua a leggere

Gen 17

Il programma del centro destra dimentica l’uscita dall’euro… un programma oggettivamente inutile al Paese.

Ormai lo sapevamo da mesi. Da quando la Lega si è riavvicinata a Forza Italia, la posizione “no euro” si è gradatamente ridimensionata fino alla completa evaporazione. D’altronde era un fatto abbastanza scontato, dato che Forza Italia ha sostenuto il governo Monti e approvato tutti i principali provvedimenti che in questi anni hanno minato la …

Continua a leggere

Gen 16

Moscovici irrompe nella campagna elettorale: “la democrazia è un rischio, non votare i partiti illiberali”.

Le agenzie di stampa hanno oggi battuto una notizia che conferma ancora una volta l’ingerenza UE nelle scelte politiche degli Stati che ne sono sfortunatamente e colpevolmente membri. Il commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, in conferenza stampa a Parigi, ha evidenziato come la situazione in Italia rappresenti uno dei “rischi politici” all’orizzonte in Europa. …

Continua a leggere

Load more