Marco Mori

Author's posts

Feb 13

Governo sovranista? Conte a Strasburgo invoca la cessione di ogni residua sovranità nazionale, è eversione.

Davvero grande è l’importanza dell’ultimo intervento del Presidente del Consiglio italiano Conte a Strasburgo.  I media hanno focalizzato l’attenzione sul falso dualismo tra lui e Verhofstadt che lo ha definito un “burattino nelle mani di Salvini e Di Maio”, creando così una chiaro pretesto per distrarci dal contenuto del discorso che ha avuto purtroppo una …

Continua a leggere

Dic 28

Abbiate fede! Ma intanto è ancora austerità…

  Con il nuovo governo la politica si è trasformata in una forma di religione. Il mantra costante è “abbiate fede”, accadrà qualcosa ci dicono, ma voi mortali non potete pretendere di sapere come e quando. Un motto che è vicino parente, anzi erede, del “fidatevi di me” di grilliana memoria. Con questa religione si …

Continua a leggere

Dic 05

Il tradimento di Salvini.

L’ultima perla di Salvini è stata certamente quella di ieri con cui ha definito l’Europa “un sogno”. L’inversione ad U dell’ex secessionista leghista era evidente già da ben prima della campagna elettorale ed ora, anche a seguito del totale rispetto dei vicoli di bilancio europei previsto nell’emendata legge di bilancio, si è definitivamente compiuta. Dopo …

Continua a leggere

Dic 03

Il cambiamento che non c’è.

Dopo il periodo di stop alle pubblicazioni sul sito a causa dell’impegno con la stesura del mio nuovo libro “La morte della Repubblica, gli Stati Uniti d’Europa” (Altaforte Edizioni), eccomi nuovamente a scrivere sui fatti di più stretta attualità. E di fatti in questi mesi ne avete visti accadere molti e purtroppo tutti negativi, nella …

Continua a leggere

Nov 05

La morte della Repubblica. Gli Stati Uniti d’Europa.

Da oggi, lunedì 5 novembre, è disponibile il mio nuovo libro, edito Altaforte Edizioni. Il testo è venduto in tutti i Mondadori store e nelle piattaforme on line e spero che oltre ad informarvi sull’attuale contesto,  che ci sta portando dritti agli Stati Uniti d’Europa, possa farvi volare altissimi. Nell’ultimo capitolo immagino un percorso che …

Continua a leggere

Set 08

Mattarella invoca la creazione degli Stati Uniti d’Europa

Vi propongo il messaggio odierno che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Cernobbio dove si sta svolgendo il forum “The European House” Ambrosetti.  Il messaggio è chiarissimo e netto, al di là di tutte le buone intenzioni che leggerete, è la richiesta espressa di riformare i trattati europei verso la costruzione di …

Continua a leggere

Ago 21

Come si riconquista l’indipendenza e la sovranità: la precondizione è l’euroexit.

Direttamente dalle bozze in preparazione del mio nuovo libro, “Stati Uniti d’Europa, morte di una Repubblica”, pubblico questo articolo che spero sia uno spunto di riflessione, anche per comprendere la mia posizione duramente critica verso un  governo che ha abbandonato ogni velleità di uscita dall’euro, ipotesi contemplata oggi solo in caso di eventi esterni che …

Continua a leggere

Ago 19

Nazionalizzare autostrade è possibile?

In queste ore si sono ventilate varie ipotesi sugli scenari futuri dopo la tragedia del ponte Morandi a Genova. Il Governo ha annunciato in pompa magna la volontà di revocare la concessione rilasciata ad Autostrade per l’Italia S.p.a., senza però mettere in discussione le privatizzazioni già compiute. La replica della concessionaria non si è fatta …

Continua a leggere

Lug 23

Il governo ha una strategia per restituire sovranità all’Italia?

Dall’insediamento del nuovo Governo “giallo-verde” va avanti il dibattito sulla presunta strategia che nasconderebbero nel taschino per restituire sovranità ed indipendenza all’Italia. Le dichiarazioni pro euro e pro Ue, sarebbero dunque una mera finzione.  I “sovranisti”, che ancora credono nel Governo, hanno accettato i contenuti del contratto, solo sul presupposto di credere fermamente che il …

Continua a leggere

Lug 19

Conte: “l’euro è irreversibile”.

Che il governo giallo-verde non fosse un governo sovranista doveva essere chiaro immediatamente a qualsiasi persona che si fosse informa sui fatti e i contenuti, anziché sugli spot televisivi. Il mio no al corteggiamento della Lega Nord è stato determinato proprio da questa consapevolezza ovviamente, consapevolezza che traeva origine da fatti oggettivi ed incontestabili.  Sovranità …

Continua a leggere

Load more