Category: In Evidenza

Gen 14

La decretazione d’urgenza e l’uso della crisi economica come “scusa” per l’utilizzo di tale strumento legislativo. Qualcosa non torna.

Ai sensi dell’art. 77 Cost., fatti salvi i casi in cui il Governo riceva espressa delega dal Parlamento, la decretazione d’urgenza è vietata “Il Governo non può, senza delegazione delle Camere, emanare decreti che abbiano forza di legge”. Tale divieto è superabile unicamente allorquando si è in presenza di “casi straordinari di necessità e di …

Continua a leggere

Gen 10

Ai confini del diritto ed anche oltre: “la capacità contributiva potenziale”

Una sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Genova mi ha fornito lo spunto per questo articolo. Si trattava di un ricorso contro l’imposta Comunale sulle pubblicità ed affissioni in cui, oltre alle consuete questioni di merito, mi spingevo ad ipotizzare l’incostituzionalità dell’imposta sul presupposto che la stessa non sia compatibile con l’art. 53 Cost. In …

Continua a leggere

Gen 09

Prosegue la causa per la richiesta di risarcimento dovuto per la sospensione della democrazia nel nostro Paese

Con atto di citazione del 16 luglio 2014 abbiamo convenuto in giudizio la Presidenza del Consiglio ed il Ministero degli Interni per ottenere la condanna al risarcimento dei danni non patrimoniali subiti a seguito della sospensione della democrazia nel nostro paese, sospensione determinata dalla circostanza di aver votato, per tre tornate elettorali consecutive, senza poter …

Continua a leggere

Gen 07

“Caro” @matteorenzi i gufi hanno ragione.

Oggi due bordate hanno colpito il Governo Renzi. La prima è il dato della disoccupazione, giunta al massimo storico da quando esistono le rilevazioni, 13,4%. La seconda è la conferma che l’Eurozona è in forte deflazione. Nulla che faccia vedere una luce in fondo al tunnel, ma l’opposto. La crisi peggiorerà. Chi critica le scellerate …

Continua a leggere

Gen 05

Peggio della corruzione? Comprare prodotti stranieri con soldi pubblici.

La polemica sull’acquisto di mezzi per le forze dell’ordine di produzione non italiana mi da uno spunto per segnalare la cosa più importante, che ovviamente nessun media mainstream ha comunicato. Il problema infatti è ben più grave di quanto rappresentato e non è una questione di partigianeria ma di pura cassa per lo Stato. E’ …

Continua a leggere

Gen 02

I costi della politica? Ennesima mistificazione: sono irrilevanti.

Sempre più stanco delle continue “false flags” che puntano a convincere i cittadini che smantellare lo Stato sia cosa buona giusta e che i mercati siano benevoli e democratici. Il colpo di Stato finanziario avanza spedito e cerca di intorpidire le menti delle genti. Dopo i post su evasione e spesa pubblica, è bene chiarire …

Continua a leggere

Gen 01

La Spagna in violenta deflazione. Cosa ci raccontava Draghi?

Il 24 settembre, Mario Draghi, governatore di BCE e primo artefice delle politiche volte allo smantellamento della democrazia in Europa, dichiarava quanto segue: “In Eurozona non c’è rischio deflazione”. A pronta smentita della sua assurda profezia pubblicavo questo articolo che vi invito a rileggere. Clicca qui. Draghi, ancora tre mesi fa, dunque negava apertamente l’evidenza …

Continua a leggere

Dic 30

La politica non esiste più. Oggi la sfida è tra dittatura e democrazia.

Pare davvero sconfortante giungere alla conclusione che in questo paese non vi può più essere alcun vero dibattito politico. La normale dialettica democratica non esiste più, come certamente non esiste più in tutta Europa. Basta solo pensare che, il semplice fatto che un paese torni al voto, diventa un motivo per un catastrofico crollo della borsa, …

Continua a leggere

Dic 29

L’Agenzia delle Entrate conferma: “lo studio di settore non ha alcun valore giuridico”.

Torniamo su uno dei temi più caldi nel panorama degli accertamenti posti in essere dall’Agenzia delle Entrate, ovvero lo studi di settore. Sul punto si rimanda, per un inquadramento preliminare, anche alla lettura di un mio precedente articolo che ripercorre la giurisprudenza in materia con la conferma che, lo studio di settore non è sufficiente …

Continua a leggere

Dic 17

Napolitano: “Voci di scissioni e voto anticipato fanno perdere tempo al paese”. Il degno saluto di un Presidente inaccettabile.

Napolitano, ormai al capolinea della sua avventura alla Presidenza della Repubblica, avventura che il Paese ha pagato e pagherà a carissimo prezzo, ci ha illuminato con una nuova serie di inaccettabili dichiarazioni rese nel Salone dei Corazzieri alle alte cariche dello Stato: “Voci di scissioni e voto anticipato fanno perdere tempo al paese” ed ancora “Chi …

Continua a leggere

Load more