Category: In Evidenza

Nov 12

Il ruolo del risparmio e della moneta nel disegno costituzionale.

  Il ruolo del risparmio e della moneta nel disegno costituzionale: una storia di abrogazione tacita tra criteri di convergenza post Maastricht e pareggio di bilancio.     L’art. 47 primo comma Cost. dispone: “La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio, in tutte le sue forme, disciplina coordina e controlla il credito.  Favorisce l’accesso del …

Continua a leggere

Nov 09

Costituzione economica e diritti fondamentali – Video del convegno

Pubblichiamo, grazie a “Brigate Sovraniste per la Costituzione“, i video degli interventi di tutti i relatori al convegno di Roma di Riscossa Italiana. L’apertura di Luciano Barra Caracciolo, Presidente della V Sezione del Consiglio di Stato: L’intervento del Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Salvatore Giacchetti “vita e morte di uno Stato”. Durissimo e …

Continua a leggere

Nov 04

Dalla crisi non si esce neppure con una resa incondizionata. Allora combattiamo fino alla fine!

Oggi l’Italia è un paese in guerra. Parte belligerante in quella che si può ampiamente qualificare come la terza guerra mondiale, una guerra economica ma non per questo meno cruenta. Al posto delle truppe d’invasione il nostro paese è sottomesso a colpi di spread ma l’effetto è, in tutto e per tutto, analogo. Esattamente come …

Continua a leggere

Ott 17

Verso la dittatura. La mia intervista a Firenze

Grazie ad il “San Lorenzo” per aver dato spazio alla mia voce. È stato un piacere poter parlare con voi. Purtroppo la democrazia costituzionale e’ al tramonto… Ecco la seconda parte: Terza parte, il divorzio del 1981: Quarta parte, sull’illegittimità del Parlamento eletto con il “porcellum”: Quinta parte, pesantissimo contro Napolitano Sesta parte. I miei …

Continua a leggere

Ott 12

L’illegittimità costituzionale della cessione di sovranità monetaria alle banche private

Tratto dall’intervento sul tema tenuto a Teramo in data 11.10.2014 – Tutti i video degli interventi degli illustri colleghi cliccando su gli appositi link alla fine del presente articolo –   L’Italia non è più un paese sovrano. Avrete certamente avuto modo di ascoltare dichiarazioni di membri del Governo e delle Istituzioni con le quali …

Continua a leggere

Ott 10

I Trattati UE in Corte Costituzionale – al via la prima causa.

In data odierna gli Avv.ti Laura Muzio, Gabriela Musu e Marco Mori hanno dato il via alla prima causa volta a portare le illegittime cessioni di sovranità compiute con in Trattati UE innanzi alla Corte Costituzionale, la prima udienza è fissata per il 30 gennaio 2015. Auspichiamo che questa azione avrà un effetto emulativo consentendo …

Continua a leggere

Ott 04

Hollande sfora il vincolo del 3%. Violazione di legge o atto legittimo?

La Francia, paese duramente colpito dagli effetti dell’austerità imposta dall’UE, ha fatto sapere che non rispetterà il parametro del 3% per il rapporto fra il disavanzo pubblico, previsto o effettivo, ed il prodotto interno lordo ai prezzi di mercato (PIL). Tale parametro è stato istituito nel Protocollo 12 “Sulla procedura per i disavanzi eccessivi” allegato …

Continua a leggere

Set 24

Draghi dice che in Europa non c’è rischio deflazione e intanto Renzi agisce per abbattere i salari. Cronache di mistificazione della realtà

Dopo la richiesta di cessione di sovranità nazionale per le riforme strutturali in data odierna Mario Draghi, il Presidente della banca centrale europea (BCE) che in aperta violazione della nostra Costituzione detiene illegalmente la sovranità monetaria in Europa, ha voluto deliziare il paese con un’altra chicca di rara saggezza: “In Europa non c’è rischio di …

Continua a leggere

Set 20

La rielezione di Napolitano, riflessioni sotto il profilo costituzionale.

In data 22 aprile 2013 iniziava il secondo mandato alla presidenza della Repubblica di Giorgio Napolitano. Mai in precedenza si era verificato un caso di rielezione e dunque non e’ affatto ultroneo domandarsi se si e’ trattato di uno strappo Costituzionale oppure di atto pienamente legittimo. Tale rielezione purtroppo e’ avvenuta nella quasi totale assenza …

Continua a leggere

Set 14

Il collaborazionista Padoan dice: “Bene controllo UE sulle riforme dell’Italia”

Il confine tra realtà e follia diventa ogni giorno più sottile. Sembra ormai di vivere in un thriller fantapolitico. Pier Carlo Padoan, l’impresentabile ministro dell’economia voluto (imposto?) da (a?) Renzi, ha tuonato contro l’indipendenza e la sovranità nazionale con un laconico quanto sconcertante: “bene controllo UE sulle riforme”. Ovviamente chi conosce la storia di questa …

Continua a leggere

Load more