Ott 23

Autonomia portami via… due riflessioni sulla farsa in Veneto e Lombardia

Autonomia portami via… qualche leghista oggi sognerebbe un’Italia così: Fortunatamente oggi il Paese è ancora unito, malgrado l’aggressione che subisce quotidianamente a causa del vincolo esterno che Bruxelles ci impone a nome e per conto della finanza internazionale. Proprio da qui partono le riflessioni sul referendum per una maggiore autonomia che ieri si è svolto …

Continua a leggere

Ott 20

Processiamo le alte cariche dello Stato: le due nuove denunce contro gli usurpatori delle istituzioni che hanno rubato la nostra sovranità.

Cari amici, come sapete non sono disposto ad accettare qualcosa meno della vittoria completa contro questa oscena dittatura finanziaria, che tanto male sta facendo al nostro Paese ed al mondo intero. Con la pronuncia del GIP del Tribunale di Cassino siamo riusciti per la prima volta a far scrivere alla Magistratura, in un provvedimento giudiziario, che …

Continua a leggere

Ott 13

Rosatellum 2.0: è usurpazione del potere politico.

Il 19 ottobre p.v. a Roma lo grideremo forte e chiaro assieme a Niki Dragonetti alla conferenza stampa che si terrà alle ore 10:30 in Via Boncompagni 93 a cui aspettiamo i grandi media nazionali al gran completo.  Il Rosatellum è un atto eversivo, l’ennesimo atto eversivo di questa maggioranza abusiva e reazionaria dedita solo …

Continua a leggere

Ott 08

Come finisce una democrazia

“Come finisce una democrazia”. Il nuovo libro di Paolo Becchi e Giuseppe Palma L’Italia è ormai travolta da una sempre più palese e manifesta dittatura finanziaria che ha profondamente cambiato il Paese. Tale dittatura, imposta attraverso la forza economica, o meglio i rapporti di forza economici, ha inciso profondamente sul nostro ordinamento colpendo duramente la …

Continua a leggere

Set 28

La Procura chiede l’archiviazione della denuncia a Carico di Laura Boldrini, ma noi non ci stiamo: ecco l’opposizione.

Niki Dragonetti, imprenditore di Cassino, è uno dei tanti cittadini che ha avuto il coraggio di depositare una delle denunce che ho pubblicato sul mio sito ai danni delle più alte cariche dello Stato, per la continua azione di distruzione della nostra sovranità nazionale attuata attraverso la cessione della stessa ad organismi sovranazionali dediti alla …

Continua a leggere

Set 26

Indipendentisti Catalani? Non arrestateli, ricoverateli!

La Catalogna vuole l’indipendenza. Bene direte voi, una Regione stanca e provata dalla crisi economica, stufa di subire la dittatura dei mercati, vuole la sua indipendenza, vuole la piena sovranità per fare ciò che il governo spagnolo non ha il coraggio di fare. Il popolo chiede di autodeterminarsi, chiede il pieno potere d’imperio! Ma non …

Continua a leggere

Set 18

Un anno fa moriva Ciampi, ricordiamolo come merita.

Carlo Azeglio Ciampi è morto il 16 settembre 2016. È passato poco più di un anno dalla sua scomparsa. Fermo il rispetto per la vita umana, ricordiamo la verità. Parliamo infatti di colui che, assieme a Beniamino Andreatta, con il divorzio tra Tesoro e Banca d’Italia del 1981, e l’adozione di politiche monetarie insensate (fu …

Continua a leggere

Set 15

Boldrini indagata, l’ovvio comincia a diventare realtà?

Più di un anno fa mettevo a disposizione sul mio sito una denuncia penale nei confronti del Presidente della Camera (o Presidenta come a Lei piace essere chiamata…), Laura Boldrini. L’ipotesi di reato, in realtà ben più che un’ipotesi, per me il reato è pacificamente consumato, era che avesse istigato a delinquere pubblicamente. In quei …

Continua a leggere

Set 12

Sindaci o capri espiatori? Riflessione obbligatoria dopo il disastro di Livorno.

Che cos’è il pareggio in bilancio? Si tratta di quella simpatica regola che impone allo Stato di non spendere più denaro di quanto ne recupera attraverso le tasse. Mediamente le persone poco informate possono ritenere che questo sia una bella cosa, che uno Stato che non “spreca” possa tassare di meno e la gente possa …

Continua a leggere

Set 08

Venti di emancipazione e democrazia anche in Africa – di Diego Manca

L’attivista panafricano Kemi Seba è recentemente assurto all’onore delle cronache perché reo di aver bruciato in pubblico una banconota di Franco CFA, moneta emessa a Francoforte ed usata in quasi tutti i Paesi africani ex colonie francesi, e avente il tasso di cambio fisso con l’Euro. Il gesto simbolico gli è costato la reclusione di …

Continua a leggere

Load more