Category: Euro ed Unione europea

Nov 04

Dalla crisi non si esce neppure con una resa incondizionata. Allora combattiamo fino alla fine!

Oggi l’Italia è un paese in guerra. Parte belligerante in quella che si può ampiamente qualificare come la terza guerra mondiale, una guerra economica ma non per questo meno cruenta. Al posto delle truppe d’invasione il nostro paese è sottomesso a colpi di spread ma l’effetto è, in tutto e per tutto, analogo. Esattamente come …

Continua a leggere

Ott 30

Lo stupro della Costituzione per truffare gli italiani

A margine del convegno di Firenze di domenica 26 ottobre ho rilasciato questa intervista che pubblico integralmente copiando l’articolo dal link dell’autore: http://www.improntaunika.it/2014/10/stupro-costituzione-per-truffare-gli-italiani/ Domenica 26 Ottobre si è svolta presso la sala conferenze dell’Hotel Togheter Florence Inn di Sorgane, frazione di Bagno a Ripoli (FI) un’interessante iniziativa su diversi temi di attualità. Il programma prevedeva …

Continua a leggere

Ott 27

Portiamo i Trattati UE in Corte Costituzionale. La mia intervista.

A gennaio 2015 si celebrerà la prima udienza della causa volta a portare le leggi di ratifica dei Trattati UE in Corte Costituzionale per provocare l’euroexit direttamente per sentenza. Il 22 ottobre la Corte Costituzionale, con sentenza n. 238/14, ha ribadito la superiorità dei principi fondamentali e dei diritti inviolabili previsti in Costituzione sul diritto …

Continua a leggere

Ott 22

Spesa pubblica, unica salvezza per il paese. Smettere di martellarci le gonadi aiuterebbe a sopravvivere…

Ho deciso di lanciarmi in un’impresa davvero ardua. Forse non sarò all’altezza ma voglio provarci. Ho la presunzione di spiegarvi perché incitare al taglio della spesa pubblica sia analogo a martellarsi le… gonadi e proverò a farlo quasi senza tecnicismi economici e giuridici visto che, purtroppo, i più non comprenderebbero. Proverò a spiegare dunque questo …

Continua a leggere

Ott 19

L’evasione fiscale è una preziosa alleata della democrazia?

Questa volta ho deciso di picchiare duro. Picchiare duro contro il muro di disinformazione che rende la maggior parte dei cittadini completamente incapaci di comprendere, anche solo minimamente, quanto sta drammaticamente accadendo sotto i loro occhi. Siamo al capolinea della democrazia costituzionale e non riusciamo a concretizzare alcuna forma di valido dissenso, siamo costantemente persi …

Continua a leggere

Ott 12

L’illegittimità costituzionale della cessione di sovranità monetaria alle banche private

Tratto dall’intervento sul tema tenuto a Teramo in data 11.10.2014 – Tutti i video degli interventi degli illustri colleghi cliccando su gli appositi link alla fine del presente articolo –   L’Italia non è più un paese sovrano. Avrete certamente avuto modo di ascoltare dichiarazioni di membri del Governo e delle Istituzioni con le quali …

Continua a leggere

Ott 10

I Trattati UE in Corte Costituzionale – al via la prima causa.

In data odierna gli Avv.ti Laura Muzio, Gabriela Musu e Marco Mori hanno dato il via alla prima causa volta a portare le illegittime cessioni di sovranità compiute con in Trattati UE innanzi alla Corte Costituzionale, la prima udienza è fissata per il 30 gennaio 2015. Auspichiamo che questa azione avrà un effetto emulativo consentendo …

Continua a leggere

Ott 04

Hollande sfora il vincolo del 3%. Violazione di legge o atto legittimo?

La Francia, paese duramente colpito dagli effetti dell’austerità imposta dall’UE, ha fatto sapere che non rispetterà il parametro del 3% per il rapporto fra il disavanzo pubblico, previsto o effettivo, ed il prodotto interno lordo ai prezzi di mercato (PIL). Tale parametro è stato istituito nel Protocollo 12 “Sulla procedura per i disavanzi eccessivi” allegato …

Continua a leggere

Set 26

La mia intervista su MoViRadio. La crisi e’ un crimine deliberato.

Ringraziando MoViRadio per lo spazio concesso vi invito ad ascoltare il podcast del mio intervento. Un’ora a ruota libera sulle cause della crisi senza censure o peli sulla lingua. L’UE e’ una dittatura finanziaria, quello in corso e’ un colpo di stato.

Set 24

Draghi dice che in Europa non c’è rischio deflazione e intanto Renzi agisce per abbattere i salari. Cronache di mistificazione della realtà

Dopo la richiesta di cessione di sovranità nazionale per le riforme strutturali in data odierna Mario Draghi, il Presidente della banca centrale europea (BCE) che in aperta violazione della nostra Costituzione detiene illegalmente la sovranità monetaria in Europa, ha voluto deliziare il paese con un’altra chicca di rara saggezza: “In Europa non c’è rischio di …

Continua a leggere

Load more