«

»

mag 16

Anche in Toscana per ripristinare la democrazia costituzionale e riprenderci la nostra libertà! 

La crisi economica che colpisce Italia e Toscana è un atto deliberato. Tutti noi dobbiamo capire che se non interveniamo su questo chiunque sia in regione non potrà fare nulla per la gente. Mario Monti in persona ha pubblicamente dichiarato che le crisi e le gravi crisi sono lo strumento per obbligarci a cedere la nostra sovranità. D’Attorre (deputato PD) prendendo le distanze dal suo partito ha confermato che esso tutela interessi stranieri e mantiene volontariamente alto il tasso di disoccupazione. (Clicca per i video: MontiD’Attorre)

Ebbene tutto questo non rientra nell’ambito della politica, questi sono illeciti. La Costituzione viene tradita e nostro dovere è quello di denunciare tutti coloro che collaborano a questo disegno a norma di legge. Trattasi di delitti contro la personalità dello Stato , vogliono che l’Italia perda definitivamente indipendenza e sovranità in favore della finanza.

Democrazia diretta ha sposato questa battaglia! Da soli ci schiacceranno! Abbiamo bisogno di voi! Sosteneteci e non lasciateci, torniamo una nazione sovrana ed indipendente dando un sonoro calcio nel sedere a questa oscena dittatura finanziaria e diamo il via ad un giusto processo a carico di tutti coloro che vi hanno collaborato.

Ripristiniamo la democrazia costituzionale e riprendiamoci la nostra libertà!