«

»

Gen 09

ALDE rigetta l’accordo con il movimento?

thgrillo

Dichiarazione da poco rilanciata dall’ANSA (18:31 del 9.01.2017), il capo gruppo Guy Verhofstadt rigetta l’accordo con il cinque stelle, “non ci sono sufficienti garanzie di portare avanti un agenda comune per riformare l’europa” dice il leader euro fanatico belga. Ed ancora “non c’è abbastanza terreno comune per procedere con la richiesta del movimento  5 stelle di unirsi al gruppo ALDE”. Non si comprende a questo punto se almeno questo sia una buona notizia… 

Grillo intanto conferma l’addio a Nigel Farage, “le nostre strade sono diverse”, ribadendo la vergognosa svolta europeista del movimento. Non poteva mancare, infine, l’appoggio di Di Maio alla svolta con ALDE…

Ma sappiamo bene che Di Maio è da tempo vicino agli ambienti del potere finanziario internazionale.

Farage intanto ha a sua volta risposto a Grillo “illogico andare con gli eurofanatici!”, e ci mancherebbe altro che fosse logico!

Davvero un brutta pagina della nostra storia, che rilancia l’esigenza di una forza coesa che si presenti alle prossime politiche con un programma indiscutibile, lasciare la gabbia europea.

CLICCA QUI per leggere il mio post di spiegazione completa sui fatti di oggi.

CLICCA QUI per seguire gli aggiornamenti di Byoblu in tempo reale.

————————-

Avv. Marco Mori, Riscossa Italia – autore de “Il tramonto della democrazia, analisi giuridica della genesi di una dittatura europea” disponibile on line su ibs.