«

»

Mag 05

#monicaraccontaci O la Rai ci svela i contenuti della riunione della Commissione Trilaterale o la portiamo in Tribunale.

 #monicaraccontaci


Le oligarchie finanziarie si sentono vicine al trionfo. Dopo il vergognoso inchino di Mattarella al Quirinale (clicca qui per il video) la Commissione Trilaterale si sente superiore a leggi ed ovviamente alla democrazia.

La pubblica informazione tace ovviamente ed anzi Monica Maggioni, Presidente Rai, è stata invitata alla riunione di questa associazione eversiva che predica da anni la teoria dello shock economico al fine di imporre ai popoli le volontà di ristretti gruppi di tecnocrati illuminati.

Ecco la mia lettera alla Rai a cui seguirà una causa al fine di ottenere le informazioni che l’obbligo di imparzialità e completezza dell’informazione pubblica impongono. La lettera sarà inviata nella giornata odierna anche alla Procura della Repubblica di Roma che ha il dovere di indagare su questi fatti.

Spett.le

Radiotelevisione Italiana Viale Mazzini n. 14

Raccomandata a.r. 00195 Roma

E

Sig.ra Monica Maggioni

c/o

Raccomandata a.r. Radiotelevisione Italiana

E p.c.

Ill.ma

Procura della Repubblica di Roma

Via Mario Amato n. 13/152

00195 Roma

OGGETTO: Violazione dei doveri di completezza dell’informazione in riferimento alla mancata pubblicazione dei lavori della Commissione Trilaterale svolti a Roma il 15 aprile u.s..

La presente al fine di contestarVi formalmente quanto segue. Il 15 aprile u.s. il Presidente della Rai, Monica Maggioni, ha partecipato ad una riunione a porte chiuse della cd. “Commissione Trilaterale”, un’associazione di stampo spiccatamente eversivo che da anni influenza indebitamente le democrazie europee e mondiali.

La presenza del Presidente Rai a tale riunione poteva essere consentita solo ed esclusivamente al fine di informare sul contenuto del dibattito e su come la Trilaterale intenda proseguire nella propria attività gravemente illecita al fine di denunciarla formalmente.

Ciò non è minimamente avvenuto ed è dunque lecito chiedersi a quale titolo Monica Maggioni si sia recata in tale contesto. Obiettività, completezza e lealtà dell’informazione sono principi fondamentali del servizio televisivo pubblico, principi radicalmente violati dal Presidente Rai e dalla Rai stessa.

Con la presente sono dunque ad intimarVi, entro e non oltre giorni sette dal ricevimento della presente, di specificare pubblicamente ed analiticamente i contenuti del dibattito a cui Monica Maggioni ha assistito e partecipato.

In caso contrario tutelerò i miei diritti ed i diritti del popolo italiano ad un’informazione completa e obiettiva nanti al Magistrato senza ritardo alcuno.

La presente viene inviata per debita conoscenza alla Procura della Repubblica di Roma, sperando che la stessa si attivi come per legge.

Distinti Saluti.

 Avv. Marco Mori – blog scenarieconomici – Alternativa per l’Italia – autore de “Il tramonto della democrazia – analisi giuridica della genesi di una dittatura europea” disponile su ibs – clicca qui.