Category: News

Set 06

Stati Uniti d’Europa: la fine dell’Italia come Stato.

  La foto che vedete è stata diffusa dal Presidente della Camera, Laura Boldrini. Occorre subito precisare che, se nasce una nuova nazione che occupa il territorio italiano, ovviamente il nostro Stato cessa per definizione di esistere. Ma che cos’è lo Stato? Quali sono i suoi elementi costitutivi fondanti ed indispensabili? Mi rendo conto che oggi …

Continua a leggere

Set 05

Laura Boldrini: analfabeta costituzionale o pericolosa sovversiva?

Ancora una volta Laura Boldrini, il Presidente della Camera, ovvero la terza carica dello Stato, riparte all’attacco della sovranità nazionale. Sul Corriere della Sera, rilanciando poi la sua delirante sciocchezza anche su facebook, tuona contro l’Italia e chiede apertamente la fine della nostra Repubblica per sostituirla con gli Stati Uniti d’Europa. “Tutti hanno preso atto dei limiti di …

Continua a leggere

Set 03

Mario Monti vilipende la nazione ed insulta il popolo italiano: denunciamolo!

Il senatore a vita Mario Monti ieri sera, 2 settembre 2015, è stato ancora ospite televisivo su La 7 durante il programma “In onda”. Parlando con il giornalista Marco Travaglio ha tirato fuori dal cilindro l’ennesima perla del suo repertorio arrivando al vilipendio della nostra Patria ed all’insulto verso ogni italiano che, a differenza sua, …

Continua a leggere

Ago 28

Zagrebelsky, ex Corte Costituzionale: “se oggi diciamo che lo Stato può fallire è perché la sovranità è venuta a mancare”

Finalmente anche ex Giudici della Corte Costituzionale, anzi addirittura un ex Presidente della stessa, cominciano a dire le cose come stanno, senza inutili giri di parole. Non può che far piacere che Gustavo Zagrebelsky affermi con decisione concetti che sono nostri da molti anni. Finalmente un Magistrato della Consulta ha il coraggio di dire che …

Continua a leggere

Ago 09

La relazione al progetto della Costituzione di Meuccio Ruini

Il progetto di Costituzione che fu proposto all’Assemblea Costituente per la discussione e la votazione finale era completo di una relazione del Presidente della Commissione On. Meuccio Ruini. La relazione è sintetica ma attuale in ogni suo punto, dal tema sovranità al modello economico della Carta fino all’assetto Istituzionale, quello che oggi Renzi e compagni …

Continua a leggere

Ago 07

Napolitano: ora basta!

Giorgio Napolitano (ex Presidente della Repubblica) è colui che seppe essere sempre servile al potere di turno. Fu un universitario fascista quando occorreva esserlo, comunista cinque minuti dopo per poi diventare addirittura un neo-liberista da tangentopoli in poi. Seppe immediatamente fiutare il vento del cambiamento ed allinearsi prontamente al fianco di quei poteri finanziari che stavano …

Continua a leggere

Lug 26

Un PM coraggioso ha aperto un processo contro il golpe finanziario: non lasciamolo solo.

Nel 2011 l’Italia subì un colpo di Stato. Il governo capeggiato da Silvio Berlusconi, non convinto di percorrere la via dell’austerità, parlò di uscita del nostro Paese dall’euro e la finanza immediatamente passo all’attacco sostituendo Berlusconi con un proprio governo, quello di Mario Monti. Qui il punto non è difendere o meno Berlusconi, che dopo …

Continua a leggere

Lug 23

La risposta al problema corruzione? L’opposto di quanto dicono: via i privati dal settore pubblico.

La corruzione non ha nulla a che vedere con la crisi economica. Ne abbiamo parlato a più riprese su SE (leggi qui) ne ho parlato direttamente io più volte (leggi qui) e ne ha parlato molto spesso anche il Presidente della V Sez. del Consiglio di Stato, Dott. Luciano Barra Caracciolo (leggi qui). Premesso questo sentiamo continuamente …

Continua a leggere

Lug 10

INCREDIBILE: Giuliano Amato ci svela la verità sulla crisi economica.

Non ho certamente simpatia per Giuliano Amato. Evidente la sua responsabilità per le politiche di austerità eseguite tra il 1992 ed il 1993 ed altrettanto evidente quella che ha nella costruzione dell’eurozona. Durante il mandato da Presidente del Consiglio il suo Governo approvò due manovre lacrime e sangue. La prima da 30.000 miliardi di lire …

Continua a leggere

Lug 08

Sull’illegittimità delle cessioni di sovranità il Tribunale di Genova deciderà a settembre, rinviata l’udienza del 9 luglio.

   Purtroppo un rinvio dell’udienza impedirà domani lo svolgimento della discussione conclusiva nel processo pendente nanti al Tribunale di Genova che, nelle nostre intenzioni, dovrebbe consentire di ottenere che le leggi di ratifica dei Trattati Europei e la modifica costituzionale del 2012, con il quale si è introdotto il pareggio in bilancio in Costituzione, vengano …

Continua a leggere

Load more